AIR Translations

AIR Translations è una società di traduzione e interpretariato in forte evoluzione e fa parte di una rete di società attiva da oltre vent’anni nel settore dei servizi per le aziende.

Si occupa di traduzioni e interpretariato in oltre 100 combinazioni linguistiche e spazia in ogni ambito dal tecnico-scientifico al giuridico, dal finanziario al pubblicitario. Per i suoi servizi si avvale di traduttori, interpreti, revisori e linguisti professionisti madrelingua specializzati e di comprovata esperienza.

AIR Translations si avvale di una rete di traduttori, interpreti e revisori con titoli di studio universitari in interpretariato, traduzione o discipline linguistiche specifiche e vengono sottoposti ad accurati processi di valutazione e selezione classificandoli in base alle conoscenze specifiche, per garantire il miglior servizio in base alle tipologie dei contenuti da tradurre.

I lavori di traduzione vengono coordinati dai nostri Project Manager che, grazie alla loro esperienza decennale nel settore, garantiscono la risposta più adeguata ad ogni richiesta del cliente, programmando e coordinando il lavoro dei traduttori e dei revisori, che di volta in volta vengono scelti in base alle loro competenze e al tema da trattare.

Competenza e conoscenza, unita all’utilizzo di un’avanzata tecnologia di traduzione, garantiscono una grande flessibilità nei confronti dei bisogni cliente garantendo, quindi, un servizio linguistico altamente affidabile e professionale.

AIR Translations offre anche servizi di interpretariato, un servizio cruciale per le aziende internazionali che si trovano ad interagire con clienti e partner che non parlano la stessa lingua e a condurre discussioni e trattative commerciali.

Grazie ad un’ampia rete di Interpreti professionisti, AIR Translations è in grado di fornire ogni tipo di servizio legato all’interpretariato e alla mediazione culturale in congressi, fiere, convegni attraverso servizi di interpretazione di trattativa, chuchotage, interpretazione simultanea, interpretazione consecutiva, conferenze telefoniche o consulenze linguistiche.

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

AIR Translations è un’agenzia di traduzione e interpretariato con sede a Bologna. L’agenzia è parte di un’azienda madre, che si occupa di servizi alle aziende di vario tipo. AIR Translations si occupa di traduzioni e interpretariato in oltre 50 combinazioni linguistiche, e spazia nei più diversi settori, dal tecnico al legale, dai brevetti al marketing, dal pubblicitario allo scientifico.

L’agenzia AIR Translations si avvale di un team di Project Manager, che vengono suddivisi in new entry, junior e senior a seconda dell’esperienza specifica nel ruolo. Tutti possiedono una formazione linguistica specifica in materia di traduzioni e interpretariato.

Il team di Project Managers è coordinato da un Responsabile Ufficio Traduzioni, che si occupa di distribuire i carichi di lavoro, stabilire gli obiettivi, monitorare i processi e migliorarli laddove necessario. Il Responsabile Ufficio Traduzioni verifica l’applicazione delle procedure stabilite, interviene nella risoluzione di problemi, risolve dubbi e propone soluzioni.

Il Responsabile Ufficio Traduzioni si occupa anche di mantenere aggiornati ed efficienti gli strumenti di lavoro; in questo ruolo è supportato da un team di tecnici (IT), che si occupano della manutenzione dei software e degli hardware. Il Team IT è un gruppo di lavoro centralizzato, che garantisce il servizio a tutta l’azienda.

Per lo svolgimento dei lavori di traduzione e interpretariato il team di Project Managers si avvale di una rete di traduttori e interpreti madrelingua specializzati. Anch’essi vengono suddivisi in new entry, junior e senior in base all’esperienza e agli anni di collaborazione con AIR Translations.

La parte relativa alla gestione del layout dei file da tradurre (sia in fase di pre-processing, che dopo la traduzione) è affidata al reparto DTP, composto da operatori qualificati e esperti nei più diffusi programmi di gestione del testo e di impaginazione.

Le procedure di seguito descritte sono le procedure standard che AIR Translations implementa normalmente.

PROCESSO DI LAVORO

Ricezione del lavoro e preparazione

Non appena AIR Translations riceve una richiesta di traduzione, uno dei Project Manager effettua un’analisi approfondita dei file ricevuti e i contenuti da tradurre, tenendo in considerazione eventuali particolarità in termini di formato o layout. In questa fase iniziale viene anche effettuato un esame dettagliato del file di partenza per individuare potenziali fattori problematici da eliminare o correggere, e vengono individuate tutte le attività necessarie a fornire al cliente una traduzione accurata, precisa e puntuale. In caso di progetti particolarmente complessi, il Responsabile Ufficio Traduzioni organizza una riunione preliminare con tutte le parti coinvolte nel progetto, al fine di stabilire e pianificare un processo specifico per quel lavoro. La fase di preparazione può comprendere attività molto specifiche come la preparazione di glossari, guide di stile, memorie di traduzione, ecc.

Pre-processing

Una volta effettuata l’analisi preliminare e risolti eventuali dubbi o errori sul file sorgente, si procede alla preparazione dei file per la traduzione. Anche in questo caso la prima analisi viene realizzata dal Project Manager, il quale a seconda degli interventi che ritiene necessari, deciderà a chi assegnare il lavoro di preparazione. Gli interventi necessari possono comprendere:

  • riformattazione del testo: sistemazione di a capi impropri, correzione di parole spezzate, ecc.
  • conversione di testi non editabili in formato editabile. I testi non editabili possono riguardare l’intero progetto di traduzione, quando il formato del file è di per sé un formato non editabile (ad es. un file PDF), oppure possono riguardare soltanto una parte di testo (come nel caso di testo in immagini). A seconda dei casi i testi vengono esportati mediante specifici strumenti di estrazione del testo oppure interamente riscritti manualmente.

Procedura CAT

Una volta che il contenuto del file è reso editabile, e tutti i difetti di formattazione o altro sono stati corretti, si procede alla preparazione del progetto CAT.

Il Project Manager imposta il progetto di traduzione nello strumento CAT, avendo cura di includere nello stesso tutto il materiale necessario, ovvero:

  • file da tradurre
  • file contenente eventuali testi non editabili esportati – anch’esso da tradurre
  • Memoria di traduzione: Le procedure di lavoro di AIR Translations prevedono che al progetto vengano collegate 2 memorie di traduzione.
    1. Memoria Master: si tratta della memoria principale di riferimento, che conterrà tutti i lavori fatti in quella combinazione linguistica per lo specifico Cliente. La Memoria Master non verrà alimentata dal Traduttore durante lo svolgimento del lavoro, ma soltanto da AIR Translations una volta che il lavoro sarà stato revisionato, controllato e consegnato.
    2. Memoria Working: si tratta di una memoria fatta per lo specifico progetto di traduzione, che il Traduttore alimenterà nel corso della traduzione specifica e che a fine traduzione verrà eliminata.
  • Glossario. Esso avrà il formato compatibile con il tool di traduzione, in modo tale che il Traduttore possa consultarlo costantemente nel corso del lavoro.
Poi il Project Manager contatta il Traduttore o il team di traduttori che lavoreranno al progetto, già selezionati in base alle loro competenze e dotazioni tecniche e stabilirà i tempi di consegna in base alle esigenze del cliente, ed inviare i file in traduzione.

Traduzione

La traduzione viene svolta dal Traduttore o dal pool di traduttori professionisti assegnati al progetto. Durante questa fase, i professionisti coinvolti sono costantemente in contatto con il Project Manager, che si occupa di risolvere eventuali problemi che emergono in fase di traduzione e che fa da tramite tra Traduttore e Cliente, per assicurare che il prodotto finale risponda alle aspettative e venga consegnato nei tempi stabiliti.

Secondo le procedure AIR Translations, tutte le eventuali domande o dubbi da parte del Traduttore vengono gestite mediante un apposito file denominato “Query”. Questo file è predisposto con alcuni campi obbligatori, nei quali il Traduttore dovrà riportare: testo sorgente, pagina del documento sorgente, richiesta di chiarimento, traduzione proposta.

Revisione

Quando il traduttore consegna la traduzione, essa viene sottoposta ad accurata revisione da parte di revisori, ovvero professionisti diversi da quelli che hanno tradotto i testi in prima battuta. Si tratta in genere di professionisti senior, in possesso di grande esperienza, competenti nel settore e nelle lingue di lavoro. In questa fase, originale e traduzione vengono confrontati e letti in parallelo, per assicurarsi che ogni porzione di testo sia stata interamente tradotta e che le informazioni contenute nel testo di arrivo siano chiare, pertinenti e scritte nella forma e nel registro adeguati. A revisione ultimata, il testo viene riletto un’ultima volta per intero senza l’originale a fronte per verificarne la scorrevolezza e la naturalezza nella lingua di arrivo. Questo doppio passaggio garantisce la qualità dell’elaborato finale.

Controllo qualità

Il Project Manager esegue un Controllo Qualità per assicurarsi che il prodotto finale risponda in pieno alle esigenze del Cliente.

Il Controllo Qualità avviene in 2 fasi:

    1)Rilettura integrale dei testi di arrivo (proof-reading) 2)QA check con tool automatici. AIR Translations utilizza diversi tool automatici per realizzare i controlli qualità. Il più ampiamente utilizzato è ApSIC Xbench. Viene inoltre utilizzato il QA check di MEmoQ e di Trados Studio, a seconda del tool utilizzato per la traduzione. Questi tool automatici consentono di intercettare errori oggettivi quali: numeri non corrispondenti al testo sorgente, testi sorgenti diversi tradotti nello stesso modo (inconsistencies in source), testi sorgenti uguali tradotti in modo diverso (inconsistencies in target), difformità nella formattazione, difformità nella punteggiatura. È possibile inoltre impostare il QA Check in modo che effettui un controllo terminologico contro il Glossario, per verificare se il Traduttore ha utilizzato la terminologia del Glossario o meno.
Il Project Manager a questo punto esporta la traduzione in modo definitivo, ottenendo la versione finale.

Controllo layout/impaginazione

Il Project Manager inoltra la versione della traduzione finale così ottenuta all’operatore DTP. Quest’ultimo si occuperà di riportare la traduzione al formato originale. In alcuni casi, si tratta di piccolissimi interventi, in altri si tratta di una vera e propria impaginazione, pagina per pagina. L’operatore DTP dispone di tutti i programmi necessari per l’impaginazione e controllo layout. Il Project Manager gli fornirà il file tradotto, insieme ad eventuali note specifiche e alle indicazioni circa la data di consegna. L’operatore DTP consegnerà al Project Manager il file finito, pronto per la consegna al Cliente. Le modalità di scambio dei file tra Project Manager e operatore DTP, se essi non si trovano nella stessa sede di lavoro, saranno sempre e-mail o ftp-server.

Consegna al Cliente

Alla data stabilita in fase di assegnazione del progetto, o comunque non appena le traduzioni sono pronte, il Project Manager invia i file tradotti e impaginati al Cliente, secondo le modalità richieste. Il Project Manager dovrà accertarsi che il Cliente riceva i file, chiedendo allo stesso una breve conferma di ricezione. Il Project Manager consegnerà al Cliente:

    Il documento tradotto e formattato secondo le disposizioni del Cliente Il file xliff bilingue
I file verranno trasmessi via e-mail oppure messi a disposizione in forma digitale sul server FTP del Cliente, in quest’ultimo caso dandone comunicazione via e-mail al Cliente stesso.

Gestione eventuali richieste di correzione

Una volta ricevuta la traduzione, il Cliente potrà richiedere ad AIR Translations chiarimenti o correzioni. Il tramite per queste comunicazione sarà sempre il Project Manager, che provvederà a coinvolgere il Traduttore o il Revisore qualora lo ritenga opportuno. AIR Translations provvederà a gestire tali richieste con la massima priorità, dando riscontro al Cliente nei tempi più brevi possibili, a seconda della tipologia di richiesta o correzione. Qualsiasi feedback ricevuto dal Cliente verrà salvato nella cartella contenente tutti i file di progetto, affinché possa rimanere a disposizione per consultazioni future.

Archiviazione del progetto

Il Project Manager che ha lavorato al progetto si occupa a questo punto di aggiornare le memorie di traduzione e i glossari terminologici del Cliente. Il Project Manager importerà quindi nella memoria Master la versione finale della traduzione, e cancellerà la/le memoria/e di progetto. Provvederà inoltre ad apportare eventuali correzioni necessarie al Glossario, sulla base di indicazioni del Cliente o, in assenza di queste, dei traduttori e revisori. Il Project Manager si occuperà inoltre di aggiornare i traduttori in merito ad eventuali correzioni fatte sul loro lavoro dal Revisore o dal Cliente, inviando la traduzione finale in visione e sottolineando eventuali problemi o imprecisioni eventualmente emersi durante la revisione. Il Project Manager aggiornerà infine il database dei traduttori con la valutazione sulle loro performance. Infine, il Project Manager salverà tutti i file relativi alla traduzione in oggetto nella cartella predisposta negli archivi di AIR Translations, protetta a norma di legge. Aggiornerà il Gestionale contrassegnando la traduzione come consegnata ed inserendo eventuali note utili per lavori futuri.

Per qualsiasi tua esigenza AIR Translations è a tua disposizione per offrirti assistenza e consulenza

I NOSTRI PARTNERS

ING_loghi per sito500
FARGO_loghi per sito750
AIR_loghi per sito 500
CILF_loghi per sito500